Dolci natalizi Paderno Dugnano

I simboli della tradizione

 
 
 
 
 
 
 

Le nostre specialità


La Pasticceria Cislaghi Sandro propone alla propria clientela un selezionato assortimento di dolci natalizi a Paderno Dugnano. I prodotti di punta dell’attività sono il panettone tradizionale e il pandoro; specialità realizzate secondo il rigoroso regolamento del disciplinare con lievito madre a doppio impasto, senza conservanti e utilizzando gli ingredienti tipici della migliore tradizione: uova, burro, zucchero e l’aggiunta di uvetta e cubetti arancia candita nei panettoni.
Per quanto concerne questi ultimi, l’attività della famiglia Cislaghi è iscritta nell’elenco ufficiale dei migliori produttori stilato dalla Camera di Commercio di Milano.
 
 
Dolci sculture

I dolci classici delle festività sono il simbolo riconosciuto che meglio descrive l’atmosfera gioiosa che si crea intorno a una famiglia riunita per celebrarle. Tuttavia un tocco di originalità nelle forme, unita a una bontà senza paragoni, può contribuire a dare al piacere di stare insieme un gusto inedito. Oltre alle tradizionali lavorazioni, infatti, i maestri artigiani della Pasticceria Cislaghi Sandro realizzano anche delle deliziose sculture a tema con cioccolato e pasta di zucchero, trecce lievitate con uvetta e il presepe di cioccolato; lavorazioni tutte confezionate, secondo lo stile della casa, nel pieno rispetto dei più rigorosi dettami dell’arte pasticcera artigianale.
 
 
Dolci tipicità lombarde

Tra le specialità dolciarie lombarde proposte dalla Pasticceria Cislaghi Sandro, un posto di rilievo, senza dubbio, spetta alla Veneziana di Capodanno.
Questo dolce prende il nome dalla decorazione di glassa mandorlata che lo ricopre il cui aspetto ricorda proprio i merletti veneziani. Nella tradizione meneghina, questo dolce sostituisce il panettone nel periodo compreso tra la fine delle feste di Natale e il Capodanno.
La Veneziana presenta un impasto molto soffice, del tutto simile a quello del panettone, ma glassato all’esterno e farcito non con l’uvetta ma con canditi di cedro e arancia.